In tutte le preparazioni di cucina, il pecorino è un ingrediente versatile e perfetto. Ingrediente, ma anche e principalmente alimento unico. Il pecorino sta perfettamente bene da solo, ma cede ai matrimoni ben combinati. Il suo ruolo come ingrediente è molto antico e fin dalla sua nascita trova egregie combinazioni. Già il poeta Archestrato da Gela, nella seconda metà del quarto secolo avanti Cristo, amava cucinare con materie prime di stagione, perché già nella sua epoca, nella stagionalità i prodotti esprimono il massimo della loro essenza. Nel suo prezioso poemetto intitolato “Hedypatheia” (I piaceri del gusto). Lascia numerose indicazioni sul formaggio, principalmente sul pecorino, come ingrediente: “Sono molti i modi e i precetti per preparare una lepre, ma eccellente è mettere la lepre arrosto calda, condita di solo sale, in mezzo a commensali di buon appetito, con la carne ancora un po’ crudetta, strappata a forza, dove vedi stillare il sangue, e che viene mangiata avidamente. Inopportune ed esagerate sono le altre preparazioni fatte con molto formaggio, olio o altro untume”.
Oggi il pecorino può essere cadenzato fra gli ingredienti, per insaporire ogni portata: antipasti, primi, secondi e dolci.
Può soddisfare ogni gusto giovane o adulto.
Le sue forme di presentazione possono essere diverse: a tocchetti se fresco, grattugiato o a spicchi se di media o buona stagionatura.
È il pecorino a caratterizzare le preparazioni di primi piatti della cucina italiana. che l’hanno resa famosa nel mondo: macarrones furriados, pane frattau, mazzamurru, carbonara, amatriciana, cacio e pepe, alici e pecorino.
Il pecorino ha una forte identità in cucina: si sposa bene con le verdure, miele, composte e confetture di frutta fresca o secca.
Poi, come si può pensare ad una polpetta, polpettone, parmigiana, verdure ripiene, fave fresche, carciofo stufato, pomodoro, zuppe, passate, minestre, crostoni di pane, senza il pecorino?
Infine, come si fa a presentare: una pasta al burro, al pomodoro, lasagne, cannelloni e torte salate, senza l’insaporitore pecorino?

F.lli Pinna Industria Casearia S.p.A – Via F.lli Chighine,9 – 07047 Thiesi(SS) Italy – Telefono 079886009  Fax 079 886 724 | P.IVA n.00061150900

Note legali | Mappa del sito | Credits